IC BELFIORE FOLIGNO 5

Personale ATA

 

4 novembre 2018 MUSSIC: MUsic at School for Social Inclusion and Culture

Programma Erasmus+ Call 2018-KA2 Partenariati Strategici per Scambi tra Scuole – Settore istruzione scolastica

Codice progetto: 2018-1-IT02-KA229-047960_1

 

 

Titolo Progetto: MUSSIC: MUsic at School for Social Inclusion and Culture

Da quest’anno l’Istituto ha ruolo di coordinatore in un Progetto Erasmus+ dal titolo: MUSSIC (acronimo di “Music at school for social inclusion and culture”, approvato con un punteggio di 96/100 e per il quale è stato assegnato un contributo di circa 35000 euro per la sua realizzazione.

Il progetto, che ha come partner l’Istituto spagnolo”Pedro de Axular”della città di Villava, prevede, come fase culminante delle sue attività, uno scambio culturale tra gli studenti delle due scuole partner attraverso due mobilità: una in Italia (da parte degli studenti spagnoli programmata dal 1 al 7 Aprile 2019) e una in Spagna (da parte degli studenti italiani) da programmare nella Primavera del 2020).

La protagonista di tutto il progetto sarà la Musica alla cui pratica il nostro istituto dedica, da molti anni ormai, un ‘attenzione particolare, riconoscendo in essa un mezzo di notevole importanza sia per l’integrazione di tutti gli studenti, sia per favorire il dialogo tra le culture diverse presenti all’interno dei nostri plessi.

Il progetto, dunque, parte da una riflessione sulla rilevanza della musica, ed in particolare delle canzoni popolari, come mezzo di promozione dell’identità storica e culturale, sviluppando una prospettiva interculturale sulla diversità che connette tutti i popoli europei ed extra-europei.

Lo scopo del progetto è quello di promuovere lo sviluppo del dialogo interculturale e della cittadinanza globale negli alunni, attraverso la valorizzazione dell’apporto identitario della musica come patrimonio culturale e la creazione di occasioni attive di scambio.

I partecipanti alle attività progettuali saranno tutti i ragazzi della scuola secondaria che saranno coinvolti nelle attività preparatorie e di disseminazione.

Tra questi saranno selezionati, secondo criteri stabiliti dal gruppo di lavoro del progetto stesso, circa 30 studenti che parteciperanno, nel prossimo anno scolastico, alla mobilità in Spagna.

La mobilità rappresenta un’importante opportunità per ampliare gli orizzonti culturali dei partecipanti e consentirà ai ragazzi di vivere un’esperienza internazionale e di mettersi alla prova in ambiente e contesto diversi.

Gli insegnanti, inoltre, avranno la possibilità di condividere diverse metodologie di apprendimento, esperienze sui diversi sistemi scolastici e migliorare il modo di lavorare con i propri studenti.

Durante le due mobilità gli alunni condivideranno attività artistico-musicali per la conoscenza reciproca della propria cultura, faranno da guida agli studenti ospiti in uscite sul territorio, avranno occasione di approfondire nuove amicizie, organizzando una cena nelle famiglie, e comunicheranno in lingua Inglese. Le attività  culmineranno con un evento finale ( in Italia previsto il 3 Aprile 2019), durante il quale sarà reso noto il percorso intrapreso per la realizzazione del progetto, attraverso un video, e verrà offerto, alla cittadinanza, un concerto di musiche che “racconteranno” i paesi dei protagonisti della serata.

Il progetto, infine, in accordo con le direttive del MIUR, arricchirà le esperienze tese a sviluppare competenze interculturali, comunicative, linguistiche, utili nei percorsi di accoglienza e integrazione, fondamentali per una scuola inclusiva che guarda al futuro.

L’esperienza coinvolgerà, naturalmente, anche le famiglie, le istituzioni e la cittadinanza.

Documenti

  1. Assunzione in bilancio
  2. Nomina RUP
  3. Informazione e pubblicità
  4. Avviso per personale INTERNO – ESPERTO project management
  5. Avvso ESTERNO ESPERTO project management

3 aprile 2018 Colfiorito e la scuola

Materiali per la scuola primaria

Non è la prima volta che gli abitanti dell’altopiano di Colfiorito si rendono protagonisti di iniziative a favore della scuola: in vari anni e in diverse occasioni sono stati raccolti fondi per pubblicazioni, donati giochi e materiali didattici, sempre a sostegno del lavoro degli insegnanti e con spirito di collaborazione.

Gli ultimi in ordine di tempo a devolvere fondi alla scuola sono stati i ragazzi organizzatori delle festa di Babbo Natale, tenutasi a Colfiorito il 23 dicembre 2017; la somma (400 euro) è stata data ai rappresentanti dei genitori degli alunni, i quali hanno acquistato e successivamente donato alla scuola i seguenti materiali, secondo le indicazioni dei docenti:

  • un televisore per la scuola dell’infanzia;
  • cartoncini, tempere, colla, carta colorata e altro materiali di facile consumo per la scuola primaria;
  • un microscopio per la scuola secondaria di primo grado.

Microscopio per la scuola secondaria di primo grado

 

 

 

Ringraziamo quindi i ragazzi organizzatori della festa di Babbo Natale e tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa, ribadendo che è proprio grazie alla collaborazione tra scuola e territorio, tra docenti e famiglie, che si sviluppano quelle sintonie necessarie alla sviluppo armonico della personalità di ogni nostro singolo allievo.

Grazie!

La Dirigente Scolastica dott.ssa Alessia Marini

7 dicembre 2017 Nessun parli…

“NESSUN PARLI…”  Percorso tra le aule della scuola in compagnia della musica, dell’arte, della poesia, della scienza, con la partecipazione attiva dei ragazzi, dei docenti e dei genitori. Martedì 21 novembre, laboratori, mercoledì 22 novembre, scuola aperta ore 17.


29 novembre 2017 Incontro con il presidente della repubblica di Malta

Il viaggio d’istruzione, svoltosi a Malta dal 13 al 17 novembre 2017, aveva come finalità lo studio della lingua inglese con insegnanti di madre lingua, la conoscenza dei luoghi più rappresentativi dell’isola e l’esibizione del nostro coro nel corso dell’incontro con la Presidente della repubblica di Malta, Marie Louise Coleiro Preca.

29 novembre 2017 NESSUN PARLI…

La nostra scuola aderendo all’iniziativa del MIUR, ha realizzato per il 21 e 22 novembre 2017 due giornate di scuola aperta. In orario scolastico nei laboratori sono stati realizzati dei piccoli strumenti con materiale di riciclo, degli esperimenti scientifici sul suono,  una drammatizzazione con musica dal vivo, un balletto e un’attività coreutica con musica dal vivo; in orario extrascolastico la scuola ha proposto uno spettacolo aperto dai ragazzi del laboratorio di musica con la partecipazione di diversi musicisti solisti e delle scuola di musica comunale e del dopolavoro ferroviario; nelle performances sono stati coinvolti anche alcuni genitori. Gli spettatori sono stati accompagnati lungo i corridoi della scuola dove, nelle varie aule, era possibile assistere alle attività sperimentali, di drammatizzazione e di musica.

4 maggio 2017 Concorso “Inventiamo una banconota”

La Banca d’ Italia  ha indetto un concorso nazionale per le scuole di ogni ordine e grado, dal titolo “Inventiamo una banconota”. Il concorso prevedeva la realizzazione del bozzetto di una banconota in formato digitale.  La  classe IA della Scuola  Secondaria di Belfiore, guidata dai docenti Pantaleo Di Lecce, Cristina Casciola e Michela Lippi, nell’ambito del Progetto che ha coinvolto la scuola “ Le vie dell’acqua”, ha realizzato una banconota che illustra l’importanza fondamentale dell’acqua per la vita futura del nostro pianeta. Il prodotto finale è stato presentato in modo innovativo a Roma il 28 aprile 2017, presso la sede della  Banca d’Italia.  I nostri alunni, mediante un video, si sono improvvisati giornalisti, grafici e programmatori del futuro,  un futuro salvato dal codice “acquoding” che ha favorito il risparmio idrico. La presentazione e la nostra banconota hanno ricevuto il plauso della giuria di esperti, facendo guadagnare alla scuola il secondo premio tra 162 scuole partecipanti.

14 aprile 2017 Mostra itinerante alla festa di Scienza e Filosofia

Le vie dell’acqua – Mostra itinerante

28 aprile 2017 – Palazzo Candiotti (2° piano)

All’interno della VII edizione della Festa di Scienza e Filosofia, la Scuola Secondaria di I° grado N. Alunno di Belfiore e Colfiorito propone un lavoro legato alla conoscenza della Valle del Menotre e alla Palude di Colfiorito, finalizzato alla creazione di un sito internet dedicato a “Le vie dell’acqua”, in cui sono inseriti file multimediali relativi alle attività svolte dagli studenti durante i laboratori pomeridiani. Attraverso il QR code si potrà viaggiare in un parco di esperimenti scientifici per scoprire le proprietà dell’acqua, “precipitare” nei fenomeni legati alle rocce, immergersi nelle fresche cascate e magari incontrare viaggiatori del Grand Tour e pellegrini.

Link al sito Le vie dell’acqua