IC BELFIORE FOLIGNO 5

Personale ATA

 

29 Aprile 2018 Incontro con l’autore: Giuseppe Baldessarro

Presso la biblioteca della Scuola Secondaria di I grado “Nicolò Alunno” di Belfiore, i ragazzi delle classi terze di Belfiore e Colfiorito hanno incontrato il giornalista Giuseppe Baldessarro autore del libro Questione di rispetto, che narra “L’impresa di Gaetano Saffioti contro la ‘ndrangheta”.

Il giornalista, che attualmente scrive per La Repubblica, è stato redattore del Quotidiano della Calabria, consulente dei programmi Pane e politica, W l’Italia in diretta e Presa diretta di R. Iacona di Rai Tre e Malpelo di A. Sortino su La7; proprio per un’intervista, concordata per il programma di Sortino, ha l’occasione di conoscere nel 2006 Saffioti. Rimane affascinato dal modo di essere di quest’ultimo, dai suoi modi cordiali, ma soprattutto dal suo rivelare “una consapevolezza assai profonda”.

Gaetano Saffioti è un testimone di giustizia che ha stravolto la sua vita pur di essere una persona perbene, pur di lasciare in eredità un mondo migliore, pur di essere un uomo libero:

“Non ho ripensamenti, né recriminazioni. E oggi, comunque, io mi sento un uomo libero.”

Gli alunni hanno letto il testo, approfondito le tematiche e la storia della ‘ndrangheta e in modo collaterale quella della mafia, ma, soprattutto, si sono appassionati alle vicende della vita di Gaetano Saffioti che li ha portati a conoscere in modo diretto e semplice il mondo delle cosche mafiose e, allo stesso tempo, a ricevere un grande insegnamento di vita e di valori spesso dimenticati.

Il progetto di educazione alla lettura del distretto scolastico ha permesso ai nostri studenti di approfondire le tematiche della legalità e di conoscere un alto esempio di educazione civica.

28 Aprile 2018 I passi dell’uomo

La Scuola Secondaria I grado di Belfiore e Colfiorito propone un viaggio appassionante attraverso alcune tappe fondamentali della storia della scienza. Gli alunni hanno ripercorso le orme di Archimede, Leonardo, Galileo, Marie Curie e altri ancora attraverso drammatizzazioni, musiche e voci, esperimenti scientifici, animazioni digitali e installazioni artistiche.

Il lavoro è frutto di un progetto annuale, realizzato durante i laboratori pomeridiani che si svolgono il martedì nella Scuola Secondaria I grado, a cui quest’anno hanno partecipato anche gli alunni delle classi quinte delle Scuole Primarie dell’Istituto.

Il progetto si è articolato in diversi laboratori:

  • Laboratorio scientifico: esperimenti sul suono, sul peso specifico, sulle macchine semplici e  sull’equilibrio.
  • Laboratorio informatico: animazioni digitali con Scratch e Gimp, introduzione alla stampa 3D.
  • Laboratorio di drammatizzazione: sceneggiatura e messa in scena di cinque racconti che hanno per protagonisti Archimede, Leonardo, Newton, Galileo e Marie Curie.
  • Laboratorio artistico: realizzazione di scenografie per le drammatizzazioni ed elaborazione digitale di immagini.
  • Laboratorio coreutico: realizzazione di coreografie sulle musiche del gruppo corale.
  • Gruppo corale e strumentale: esecuzione di brani inediti composti durante le ore del laboratorio, funzionali ai temi trattati.

3 Aprile 2018 Colfiorito e la scuola

Materiali per la scuola primaria

Non è la prima volta che gli abitanti dell’altopiano di Colfiorito si rendono protagonisti di iniziative a favore della scuola: in vari anni e in diverse occasioni sono stati raccolti fondi per pubblicazioni, donati giochi e materiali didattici, sempre a sostegno del lavoro degli insegnanti e con spirito di collaborazione.

Gli ultimi in ordine di tempo a devolvere fondi alla scuola sono stati i ragazzi organizzatori delle festa di Babbo Natale, tenutasi a Colfiorito il 23 dicembre 2017; la somma (400 euro) è stata data ai rappresentanti dei genitori degli alunni, i quali hanno acquistato e successivamente donato alla scuola i seguenti materiali, secondo le indicazioni dei docenti:

  • un televisore per la scuola dell’infanzia;
  • cartoncini, tempere, colla, carta colorata e altro materiali di facile consumo per la scuola primaria;
  • un microscopio per la scuola secondaria di primo grado.

Microscopio per la scuola secondaria di primo grado

 

 

 

Ringraziamo quindi i ragazzi organizzatori della festa di Babbo Natale e tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa, ribadendo che è proprio grazie alla collaborazione tra scuola e territorio, tra docenti e famiglie, che si sviluppano quelle sintonie necessarie alla sviluppo armonico della personalità di ogni nostro singolo allievo.

Grazie!

La Dirigente Scolastica dott.ssa Alessia Marini

28 Gennaio 2018 Le vie dell’acqua

questo è il link per visitare il sito “le vie dell’acqua” progetto laboratoriale del 2016/17.

7 Dicembre 2017 Nessun parli…

“NESSUN PARLI…”  Percorso tra le aule della scuola in compagnia della musica, dell’arte, della poesia, della scienza, con la partecipazione attiva dei ragazzi, dei docenti e dei genitori. Martedì 21 novembre, laboratori, mercoledì 22 novembre, scuola aperta ore 17.

LINK AL VIDEO: https://youtu.be/zNMBLejEjB8


29 Novembre 2017 Incontro con il presidente della repubblica di Malta

Il viaggio d’istruzione, svoltosi a Malta dal 13 al 17 novembre 2017, aveva come finalità lo studio della lingua inglese con insegnanti di madre lingua, la conoscenza dei luoghi più rappresentativi dell’isola e l’esibizione del nostro coro nel corso dell’incontro con la Presidente della repubblica di Malta, Marie Louise Coleiro Preca.

29 Novembre 2017 NESSUN PARLI…

La nostra scuola aderendo all’iniziativa del MIUR, ha realizzato per il 21 e 22 novembre 2017 due giornate di scuola aperta. In orario scolastico nei laboratori sono stati realizzati dei piccoli strumenti con materiale di riciclo, degli esperimenti scientifici sul suono,  una drammatizzazione con musica dal vivo, un balletto e un’attività coreutica con musica dal vivo; in orario extrascolastico la scuola ha proposto uno spettacolo aperto dai ragazzi del laboratorio di musica con la partecipazione di diversi musicisti solisti e delle scuola di musica comunale e del dopolavoro ferroviario; nelle performances sono stati coinvolti anche alcuni genitori. Gli spettatori sono stati accompagnati lungo i corridoi della scuola dove, nelle varie aule, era possibile assistere alle attività sperimentali, di drammatizzazione e di musica.

LINK AL VIDEO: https://youtu.be/zNMBLejEjB8

4 Maggio 2017 Concorso “Inventiamo una banconota”

La Banca d’ Italia  ha indetto un concorso nazionale per le scuole di ogni ordine e grado, dal titolo “Inventiamo una banconota”. Il concorso prevedeva la realizzazione del bozzetto di una banconota in formato digitale.  La  classe IA della Scuola  Secondaria di Belfiore, guidata dai docenti Pantaleo Di Lecce, Cristina Casciola e Michela Lippi, nell’ambito del Progetto che ha coinvolto la scuola “ Le vie dell’acqua”, ha realizzato una banconota che illustra l’importanza fondamentale dell’acqua per la vita futura del nostro pianeta. Il prodotto finale è stato presentato in modo innovativo a Roma il 28 aprile 2017, presso la sede della  Banca d’Italia.  I nostri alunni, mediante un video, si sono improvvisati giornalisti, grafici e programmatori del futuro,  un futuro salvato dal codice “acquoding” che ha favorito il risparmio idrico. La presentazione e la nostra banconota hanno ricevuto il plauso della giuria di esperti, facendo guadagnare alla scuola il secondo premio tra 162 scuole partecipanti.